NEWS - Distacco dal Riscaldamento Centralizzato

Chi intende distaccarsi dall’impianto di riscaldamento centralizzato d’ora in avanti potrà farlo senza passare dal voto dell’assemblea condominiale, a patto di non arrecare danno agli altri condomini (complicato da dimostrare) e con l’impegno a sostentere anche in futuro la manutenzione straordinaria dell’impianto centralizzato. Il condomino può così rinunciare all’utilizzo dell’impianto centralizzato di riscaldamento (o di condizionamento), se dal suo distacco non derivino notevoli squilibri di funzionamento o aggravi di spesa per tutti come per alcuni inquilini. In tal caso il rinunziante resta tenuto a concorrere al pagamento delle sole spese per la manutenzione straordinaria dell’impianto e per la sua conservazione e messa a norma. leggendo la legge e non gli articoli dei giornali credo che, riguardo al tema della possibilità di distaccarsi dal riscaldamento centralizzato la notizia da dare doveva essere diversa. Infatti la nuova legge dice: Il condomino ove venga oggettivamente constatato che il proprio immobile non gode della normale erogazione di calore a causa di problemi tecnici dell’impianto condominiale, e questi nell’arco di una intera stagione di riscaldamento non sono risolti dal condominio, può rnunciare all’utilizzo dell’impianto centralizzato di riscaldamento o di condizionamento, a condizione che dal suo distacco non derivino squilibri tali da compromettere la normale erogazione di calore agli altri condomini o aggravi di spesa. In tali casi il rinunziante resta tenuto a concorrere al pagamento delle sole spese di manutenzione straordinaria dell’impianto e per la sua conservazione e messa a norma”. quindi: 1)L’impianto condominiale deve essere malfunzinante 2)bisogna giustificare l’inconveniente (come?) 3)Comunque bisogna aspettare un anno 4)Non devono risulatare agli altri condòmini aggravi di spesa (e ciò è impossibile perché è ovvio che il distacco di uno provoca inevitabilmente una spesa maggiore per gli altri) a questo punto forse era meglio dare la notizia giusta enon sintetizzarla.

25/11/2012